Russo Antonella

Russo Antonella

Professore Associato

Fisiologia
SSD: BIO/09 - Fisiologia
Telefono: 095/4781315

Antonella Maria RUSSO nata a Catania il 04/03/1956. Laurea in Scienze Biologiche, 1980.
Gennaio 1983 – borsa di studio CNR; Gennaio 1985 – ricercatore libero; Gennaio 1988 ricercatore confermato -Fac. Scienze MFN, Univ. di Catania. Afferisce al Dip. di Scienze Fisiologiche, dell’Università di Ct. 1 novembre 2006 professore associato non confermato, e dopo la relativa conferma, continua la propria attività presso la Fac. di Scienze MFN, Univ. di Ct con il compito istituzionale “Fisiologia” nel corso di LT in Scienze Biologiche.
Oggi afferisce alla sezione di Fisiologia del Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche, dell’Università di Catania.
Dal 1992-93 è docente di Fisiologia nel CCL in Scienze Biologiche e dall’AA 2004-05, nella LS/LM in Biodiversità e qualità dell’ambiente.
Ha organizzato con l'Ordine Nazionale dei Biologi un corso di base sulla Nutrizione Umana nel periodo settembre -ottobre 2011.
Attività organizzativa
-commissione del CCL in Scienze Biologiche che valuta le domande studenti per cambi di corso e piani di studio;
-commissione didattica del corso di laurea specialistico Biodiversità e qualità dell'ambiente.
-dal 2008 al 2012 è stata delegata del Preside della Facoltà di Scienze per l’orientamento agli studenti delle scuole superiori. Nel 2010 ha coordinato l’attività di orientamento per la facoltà (promossa del COF/Centro orientamento e formazione dell’università di Catania) per la realizzazione di attività di stage e tirocini, orientamento in uscita, orientamento in entrata.
Dal 6 novembre 2009 è stata Vice-Direttore del Dipartimento di Scienze fisiologiche dell'Università di Catania, fino al 31 dicembre 2010, data in cui il Dip. si è sciolto ed è entrato a far parte del dip. di Scienze Bio-mediche. Dall'AA 2009-10 è Vice Presidente del CCL/LM in Biodiversità e qualità dell'ambiente.
Attività scientifica
Studio di fattori trofici e di crescita sullo sviluppo e la sopravvivenza di neuroni centrali coltivati “in vitro”; Culture primarie di neuroni del SNC in via di sviluppo prelevati da strutture corticali e sottocorticali prelevate da embrioni e da post-natal; culture trattate con fattori quali NGF, bFGF, IGF,  con medium condizionati  oppure in co-culture con cellule di Schwann. Analisi qualitativa e quantitativa usando la microscopia convenzionale, a fluorescenza.
Neuroanatomia funzionale mediante utilizzo di traccianti fluorescenti a trasporto retrogrado e anterogrado per identificare proiezioni dirette e collateralizzate. Questi studi sono affiancati da indagini immunoistochimiche ed elettrofisiologiche per combinare attività elettrica, neuroanatomica immuno funzionale coinvolta in diversi pattern di proiezione. Studi recenti hanno evidenziato le funzione di coordinazione dell’ipoglosso e del trigemino sulla motilità delle vibrisse e del muscolo massetere. Un nuovo progetto di ricerca si occupa di identificare le modificazioni a livello dell'espressione di neurotrasmettitori nel SNC di ratti sottoposti all'ascolto di musiche di diversa frequenza (432Hz e 440Hz).