Ricerca

Gli obiettivi di ricerca del Dipartimento sono vasti, spaziando dallo studio fondamentale della struttura e delle funzioni delle proteine di membrana fino a ricerche di fisiologia del sistema cardiovascolare e nervoso dei mammiferi e a progetti traslazionali riguardanti la salute, l'esercizio e la malattia negli esseri umani.
La ricerca è ben finanziata da diverse fonti, e il Dipartimento fornisce un ambiente stimolante e interattivo per la ricerca moderna relativa alla salute umana ed animale, nonché l'accesso ad attrezzature di ricerca di punta.
Lo spazio di ricerca è stato recentemente implementato a standard elevati, attraverso un investimento di parecchi milioni di euro.

Il Dipartimento opera nell'insieme secondo principi "low-wall" di raggruppamenti e centri di ricerca, al fine di incoraggiare la ricerca interdisciplinare e gli approcci integrativi alle principali problematiche scientifiche. Questo atteggiamento pone il Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche nell'ambito di un ambiente scientifico robusto e produttivo che incoraggia la ricerca e la formazione legata alla ricerca ai livelli più alti. Il Dipartimento cerca di assicurare l'esplorazione continua e la comprensione di organi e sistemi, l'anatomia, la biochimica, la patologia, la genetica, la fisiopatologia e la farmacologia.

Noi conduciamo ricerche di base con una prospettiva clinica, diretta a migliore i sistemi diagnostici e terapeutici oggi disponibili per i pazienti. Pertanto la ricerca è spesso condotta in collaborazione con i ricercatori e i Dipartimenti clinici. Il dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche riceve finanziamenti sia da enti nazionali sia da enti internazionali; inoltre, la cooperazione con l'industria è rilevante per la nostra ricerca, dato che essa mira anche a contribuire, direttamente o indirettamente, anche a generare sviluppo economico.

Ultima modifica: 
25/07/2018 - 11:00